X
Menu
X

Make Up e skincare. Quando la base non ha le basi: come preparare la pelle al trucco

Make Up e skincare. Quando la base non ha le basi: come preparare la pelle al trucco

Un buon make up non è tale se prima di pensare a primer, fondi e correttori, non si tratta la pelle con i prodotti adeguati in base alla tipologia. E quindi quali sono le creme idratanti e le maschere da utilizzare prima del trucco?

benedetta-piscitelli-make-up-artist-anna-marchese-foto-paolo-puopolo

makeup: Anna Marchese – Ph: Paolo Puopolo – Model: Benedetta Piscitelli

 

Capita quasi tutti i giorni di sentire donne lamentarsi del proprio make up, soprattutto della base: fondotinta che non mantiene la tenuta, pelle che diventa lucida o addirittura tanto secca da evidenziare le rughe più invisibili al solo passaggio di un velo di cipria.

Tutto ciò non dipende sempre e solo dalla qualità dei prodotti, certo quella è indispensabile, soprattutto per make up artist e visagisti professionisti, ma se la pelle, prima ancora di passare al trucco, non è stata trattata adeguatamente è impossibile pretendere che un cosmetico faccia ciò che promette.

Primo step indispensabile di una corretta skincare routine è la detersione. Struccarsi completamente con un’acqua micellare performante ci permette di liberare la pelle dal trucco, e un detergente viso adatto la aiuta ancora di più.

Dr.Jart+ Micro Water – Acqua micellare struccante

migliore-acqua-micellare-dr-jart-micro-water-review-recensione-struccante

Se la pelle è impura, i pori sono occlusi e le impurità sguazzano nella nostra epidermide, è opportuno ½ volte a settimana dedicare anche solo 5 minuti per purificarla a fondo delicatamente. In questo caso le maschere esfolianti sono un vero toccasana e il viso ringrazierà mostrandosi subito più levigato. Dopo aver scrubbato per bene va ripristinato il livello di idratazione ed è qui che entrano in gioco maschere in tessuto, sieri e creme viso.

SKINFOOD Honey Mustard Face Mask (Sephora.it, 14,50€) – Maschera lenitiva senape e miele

migliore-maschera-viso-esfoliante-sephora-skinfood-honey-mustard-review-recensione

Bisogna conoscere la tipologia di pelle e adottare il prodotto giusto per nutrire una pelle disidratata , dare la giusta quantità di acqua a una pelle grassa (perché non è affatto vero che l’eccesso di sebo non si può contrastare con una crema idratante!), o ridurre i rossori di pelli sensibili o irritate. Stendere un fondotinta opaco su pelle secca, senza aver spalmato una buona quantità di crema, genera una base trucco farinosa, poco naturale e segnata dalle rughe d’espressione. Così come una cute grassa non reggerà per più di un’ora il contouring nonostante i chili di cipria opacizzante.

Dr. Jart+ Ceramidin Cream – Crema idratante intensa per pelli danneggiate (Sephora.it, prezzo 39€)

dr-jart-crema-viso-ceramidin-recensione-opinione-review-cream

Bioderma Sensibio Light – Crema viso per pelli sensibili e intolleranti

miglior-crema-viso-pelli-intolleranti-sensibili-base-trucco-bioderma-sensibio-light-soothing

E ancora, l’applicazione di un siero, un olio o una maschera illuminante può far risplendere all’istante anche il viso più spento, senza necessariamente impiegare quantità abnormi di illuminanti in polvere, e una crema viso con SPF  previene eritemi e ustioni se durante la giornata ci si trova con il sole puntato addosso.

Youth to the People Glow Oil – Olio illuminante idratante viso ai superfrutti (esclusiva Sephora)

miglior-siero-viso-bio-super-ingredienti-yttp-youth-to-the-people-superberry-glow-oil

Patchology Flashmask – Maschera illuminante in tessuto 5 minuti (Sephora.it, 5,90€)

maschera-in-tessuto-illuminante-migliore-recensione-patchology-illuminate-flash-mask-review-recensione

Make Me Bio Light Moisturising Cream – Crema idratante leggera con SPF 25 (Notino.it, costa 11,90€)crema-viso-idratante-spf-protezione-25-make-me-bio-light-moisturizing

Durante il make up può essere utile, per fissare, rinfrescare o rinvigorire un look, una spruzzata di acqua per il viso, un prodotto da avere nel kit per i suoi mille usi. Da spruzzare su una blender per picchiettare il fondo sul viso e avere un risultato molto più fresco.

Pixi Glow Mist – Spray rivitalizzante istantaneo (Sephora.it, prezzo 20,90€ – Lookfantastic.it, 21,45€)

migliore-acqua-viso-idratante-illuminante-pixi-glow-mist-review-recensione

La “base” è importante anche per quel che riguarda labbra e occhi. Una mascherina in tessuto per il contorno occhi può aiutare a sfumare meglio il correttore evitando che si depositi tra le rughe d’espressione. Mentre prima del rossetto, come per la pelle, uno scrub labbra aiuta a idratarle ed eliminare tutte le pellicine, per una tenuta e una resa impeccabili!

The Crème Shop cucumber eye sheet mask – Patch occhi rinfrescanti e depuffing (Thecremeshop.com, prezzo 4$ – Amazon.com)

miglior-sheet-mask-the-creme-shop-cucumber

Frank Body Cherry Bomb – Scrub labbra alla ciliegia (Sephora.it, prezzo 15,90€)

miglior-scrub-labbra-esfoliante-idratante-frank-body-lip-scrub-cherry-bomb

Sia nella vita di tutti i giorni che per gli addetti ai lavori, il pre-trattamento consapevole è la vera base del make up, senza è inutile proseguire!

 


 

Abbonati a Unghie & Bellezza o corri in edicola per sfogliare il numero 77 con la mia rubrica dedicata al beauty, le interviste a make up artist internazionali, i must have e le novità 2018 dal mondo delle unghie e della bellezza!

SEGUI UNGHIE & BELLEZZA SU: facebook copia twitter copia pinterest google copia


Se sei un make up artist o un appassionato di trucco e vuoi approfondire le tecniche o scoprire i segreti dei truccatori più famosi, visita il sito ebellezza.it e troverai:


Le immagini contenute in questo articolo sono coperte da copyright, coloro i quali trovino interessanti tali contenuti e intendono riproporli sono pregati di renderne notifica e segnalare la fonte originale attraverso appositi url.

Nelle review esprimo pareri tecnici e impressioni sui prodotti che ho la possibilità di provare e, sia che siano acquistati da me o inviati dalle aziende, il mio giudizio non viene influenzato da terzi.
Share
Anna Marchese

Anna Marchese

Make Up Artist - Beauty Journalist - Digital PR http://www.annamarchese.it/about/ 

Lascia una risposta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>