X
Menu
X

Professione make up artist: il lato emozionale della forza

Professione make up artist: il lato emozionale della forza

Alcune professioni possono sembrare puramente incentrate sul mondo dell’apparire. Gli operatori del pianeta beauty, in realtà, sono più vicini al piano emozionale di quanto si può pensare e la connotazione psicologica, a volte, domina su quella artistica.

La corsa contro il tempo è il comune denominatore di tutti i make up artist, che si trovino nel backstage di una sfilata, di un programma tv o a casa di una sposa. Ciò che fa il professionista, oltre al lavoro tecnico-artistico, è gestire le emozioni, le ansie e lo stress propri e del cliente.

make up artist truccatori psicologi emozione e stress professionisti estetica backstage sfilata

Cantoni Make Up Station

Nonostante siano molte le situazioni in cui si può lavorare in tutta tranquillità, ce ne sono altrettante in cui la frenesia è in trend topic: prima di una sfilata l’hashtag è #nonabbiamotempo, tenendo a bada l’istinto di mandare a quel paese colui che fa pressing, mentre definiamo il contorno labbra della modella che tenta di farsi un selfie.

make up artist truccatori psicologi emozione e stress professionisti estetica backstage sfilata

Backstage Twin Set Simona Barbieri – Cantoni make up station

 E il più calmo, in apparenza, è sempre il truccatore.

anna marchese make up artist truccatore napoli caserta aversa

shooting backstage – Anna Marchese make up artist

Situazioni simili si verificano in teatro e in tv, con il solito countdown per l’entrata sul palco o la diretta. Tra le diverse diramazioni del make up, quella che più rende il make up artist un catalizzatore di ansie, gioie e preoccupazioni è il trucco sposa.

make up artist truccatori psicologi emozione e stress professionisti estetica backstage teatro tv

backstage teatro – Cantoni make up station

Il truccatore arriva a casa della sposa intorno alle 6 del mattino ed è spesso la primissima persona che mette piede in casa il giorno delle nozze. E’ tutto un susseguirsi di campanelli e telefoni che squillano, fiorai carichi di bouquet, di cose da ricordare, liste da spuntare e conti alla rovescia.

trucco sposa anna marchese make up artist truccatore napoli caserta aversa

wedding backstage – Anna Marchese make up artist – ph: Giulio Boiano

In questo turbine di emozioni che contraddistingue il giorno che molte donzelle sognano da una vita, il make up artist è lì, in piedi, a spennellare per rendere quella piccola sognatrice una principessa. Ci sono sposine calme e serene che durante i preparativi se la ridono, altre che si dimenano in pianti isterici, al culmine dello stress da preparativi.

Anche in questo caso, il truccatore è colui che tranquillizza/conforta/scuote/incoraggia la sposa facendosi carico di tutte quelle emozioni, inclusa la malinconia che si legge negli occhi delle mamme…

Alla fine, il parrucco è pronto, ultimi ritocchi all’incarnato, rossetto e mascara, con il fotografo che inneggia al ritardo colossale sottolinenado che per colpa tua (del truccatore) non potrà scattare più che poche migliaia di foto!

La sposa se ne va, è pronta a convolare a nozze e, mentre il truccatore è intento a riporre tutti i suoi attrezzi, lascia libero sfogo a tutta la tensione nervosa forzatamente accumulata, e torna a casa, quasi sempre, sfinito.

shooting backstage – Anna Marchese make up artist

Se per il wedding day lo stress ha una forte connotazione affettivo-sentimentale e le preoccupazioni si concentrano nella responsabilità di un evento tanto intimamente importante, è pur vero che si tratta di un ciclone da 2-3 ore.

Altro discorso è il set fotografico, nel quale, tra pennellate e ritocchi, di ore ne possono passare anche 12, con 100 diversi outfit da scattare e cambi di location più o meno estremi.

Lo stress diventa “quantitativo” nella preparazione di una sfilata: ritmi serrati e pressione che arriva da ogni dove, modelle che corrono da una postazione all’altra, vestite per metà, e decine di volti da truccare per ogni MUA del team, rigorosamente in tempi strettissimi.

make up artist truccatori psicologi emozione e stress professionisti estetica backstage sfilata

backstage Cantoni make up station

Per quanto dedita al bello, questa professione prevede un self-control non indifferente, intrinseco solo in chi trucca per passione, prima ancora che per impegno lavorativo, oltre a un’innata capacità di entrare in empatia con chi è seduto alla nostra postazione.

anna marchese make up artist truccatore napoli caserta aversa

shooting backstage – Anna Marchese make up artist

 

Siete sempre convinti che essere make up artist significhi solo saper “spennellare una faccia”?

 


 

Photo credits: Cantoni make up station


Se sei un make up artist o un appassionato di trucco e vuoi approfondire le tecniche o scoprire i segreti dei truccatori più famosi, visita il sito ebellezza.it e troverai:


Le immagini contenute in questo articolo sono coperte da copyright, coloro i quali trovino interessanti tali contenuti e intendono riproporli sono pregati di renderne notifica e segnalare la fonte originale attraverso appositi url.
Share
Anna Marchese

Anna Marchese

CEO and founder annamarchese.it 

Lascia una risposta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Sconto del 10% con il codice BBMAR su postazioni trucco professionali, specchi con le luci e valigie make up CANTONI




Sei alla ricerca di riviste, libri e manuali make up?