X
Menu
X

Page 2

Come avviare uno studio make up: burocrazia, trucco e arredi
Arriva un punto nella vita di un make up artist in cui può sorgere l’esigenza di aprire uno studio make up e i dubbi sono tanti: c’è bisogno di un titolo per avviare un’attività dedita al trucco? Che prodotti utilizzo? Come creo le postazioni trucco? Quali sono le normative che regolano la professione del truccatore nel nostro paese? Per chi in questo settore ci lavora da anni tante risposte a queste domande sono ormai chiare, a partire dal fatto che la professione del truccatore non è riconosciuta, il che permette oggi, nel pieno del boom dell’industria cosmetica, di lavorare senza[...]
VOR Make Up e Cantoni per il backstage MadMood: Milano Fashion Week Febbraio 2018
Lavorare nella moda al passo con la frenesia di un backstage durante la Milano Fashion Week è un’esperienza che arricchisce e tempra un make up artist. Spesso è una corsa infernale ma ciò che lascia quando il team è una famiglia è tutt’altra cosa! Quest’anno la Camera Nazionale della Moda ha presidiato lo showcase MadMood con un backstage targato VOR Make Up e Cantoni make up station. Tra le sale ottocentesche di Palazzo Turati hanno sfilato le creazioni dei 15 designer con i look curati dal VOR Make Up e Valeria Orlando con il supporto tecnico delle postazioni Cantoni. Tutti[...]
L’industria cosmetica al tempo dei social Cap. 1 | Key Artist e influencer: chi detta i trend?
La debacle della “vecchia” gavetta tra make up artist influenti e personaggi sotto i riflettori. Il mondo del make up è in scissione. Da passerelle e riviste di moda i look sono quasi sempre naturali, gli incarnati luminosi e armoniosi. Sul web, al contrario, il volto è costruito sulla falsariga di tecniche un tempo in appannaggio delle Drag Queen, tra il fittizio e il catarifrangente, gli occhi vibrano di grafismi estremi, il contorno labbra sborda di centimetri imitando le più minuziose mani da chirurgo plastico. E’ la rivoluzione. E in quanto tale porta con sé non poca regressione. Sono sempre[...]
To Be Academy Christmas Party Competition
Aspiranti Make Up Artist, Nail Artist e Fashion Designer: questo è il vostro momento! La ToBe Academy di Lamezia Terme anticipa i regali di Natale con Christmas Party Competition, il contest che fa emergere nuovi talenti! Un Sud caloroso anche d’inverno che accoglie artisti di tutt’Italia e celebra le feste con manciate di illuminante, unghie stiletto dal rosso perfetto e iconic party dress. Pronti a curare il vostro primo fashion show? Iscrivetevi al contest compilando il form sul sito web ToBeAcademy entro il 9 Dicembre 2017, raccontate della vostra passione o del vostro lavoro, e mettetevi in gioco durante la Christmas[...]
Youtube vs Backstage: perché il fashion non è solo “stampare volti a ripetizione” secondo Valeria Orlando
La lunga chiacchierata con Antonio Priore, oltre a suscitare qualche dibattito diplomatico, mi ha spinto a proseguire su questa linea chiamando in causa Valeria Orlando. Dopo averla conosciuta, aver testato i suoi prodotti e partecipato al fashion workshop lo scorso Marzo, ho pensato che la sua esperienza nella moda potesse essere d’ispirazione per molti truccatori o aspiranti tali. Partendo proprio da alcune affermazioni fatte da Priore circa lo “stampare volti a ripetizione” , come risponderesti a chi invece ha come unico sogno proprio le sfilate? “Ciao Anna, è sempre un piacere rilasciare un’intervista che può aiutare le giovani leve a[...]
Wedding Beauty Backstage: trucco sposa intenso e audace
Il trucco è il riflesso della nostra personalità e se quotidianamente scegliamo look audaci e intensi, perché dovremmo farne a meno il giorno delle nozze? Il 29 Giugno, come previsto, la giornata è stata molto calda, ma truccare alle 6 del mattino ha come vantaggio qualche leggera sferzata di vento che rende piacevole la preparazione della sposa. Rosa è una sposina giovanissima appassionata di make up e non esce di casa senza kajal nero che rende profondo lo sguardo, e quindi non è di certo il tipo da trucco nude! Nonostante mi piaccia valorizzare un volto restando naturale, i look[...]
Problemi da make up artist: trucco sposa, prima e dopo e postproduzione
Fuori dalla valanga di prima e dopo sposa che tutti proponiamo, ci sono anche truccatori che scelgono di non pubblicarli. Quand’è che è giusto il prima e dopo? Perché, e a chi sono utili le foto del look? Prima ancora di approfondire l’argomento bisognerebbe toccare la questione dal punto di vista etico, professionale e, se vogliamo, anche morale! Sembra banale, ma la prima cosa da fare è avere il consenso della cliente che andremo a pubblicare. La nostra sposina è consapevole di finire sul web? Se ci si trova di fronte una persona che non ha alcun problema a mostrarsi,[...]
Problemi da make up artist: trucco sposa, app, agende e face chart
Il lavoro di Make Up Artist, come tutte le libere professioni, per essere svolto al meglio necessita di un’organizzazione ben strutturata. Qual è il modo migliore per gestire impegni, clienti e preventivi? Un truccatore di professione può spesso decidere di dividersi tra shooting, spose, eventi, sfilate e qualsiasi altra circostanza nella quale è richiesto un make up preciso. Ciò che accomuna tutti questi impegni, oltre a segnare in agenda date, orari e indirizzi, è la scheda cliente. Dopo aver adottato diverse soluzioni, quella che oggi risulta più efficiente per me è la sincronizzazione tra agende cartacee e digitali. Le prime[...]
Il mio make up corner: postazione trucco, accessori e organizzazione
Essere make up artist significa anche dover gestire problemi che possiamo definire “logistici”: organizzare al meglio la postazione trucco è il primo tra questi! Sono diverse le circostanze in cui sorge l’esigenza di dover allestire un angolo beauty, che sia un wedding backstage, una giornata di consulenze trucco in profumeria o uno shooting in una location non attrezzata. La valigia trucco portatile con specchio e gambe è la soluzione a questo problema, un investimento che porta senza dubbio un buon ritorno in termini d’immagine, comodità e professionalità! E’ più di un anno che anch’io mi sono “attrezzata” e devo dire che, oltre ad essere diventato[...]
Youtube vs Backstage: 4 chiacchiere con Antonio Priore
Per crescere come make up artist l’esperienza è importante tanto quanto il confrontarsi con chi è nel giro da più tempo di noi, meglio ancora se è un ventennio a separarci. Soprattutto nell’era dei social, può servire davvero tanto misurarsi con chi ha un lungo percorso alle spalle, iniziato ancor prima dell’avvento di Youtube. Per questo ho deciso di intervistare un professionista e caro amico del settore il quale, grazie al suo vissuto, può darci qualche dritta sul corretto approccio al make up: Antonio Priore. Parlando della tua carriera, cosa credi ti abbia portato al successo? “Sicuramente l’essere sempre al[...]