X
Menu
X

Cantoni: le valigie per truccatori Made in Italy

specchi-luci-cantoni-10Cantoni-accessori-trucco-nail-10Cantoni-bauli-trucco-2Cantoni-postazione-fisse-luci-8Cantoni-postazione-trucco-luci-1Cantoni-postazione-trucco-luci-3Cantoni-postazione-trucco-luci-4Cantoni-postazione-trucco-luci-5Cantoni-postazione-trucco-luci-6Cantoni-postazione-trucco-luci-7Cantoni-specchi-trucco-luci-1Cantoni-trolley-makeup-19

Uno dei primi biglietti da visita per un make up artist, prima ancora dei prodotti usati e della tecnica, è la sua attrezzatura. Cosa c’è di meglio di una postazione make up made in Italy che solo a guardarla trasmette sicurezza e qualità?

In un periodo storico in cui la Cina padroneggia tutti i mercati, per fortuna c’è chi è in grado di combatterla con l’eccellenza che contraddistingue il nostro bel paese, come l’azienda Cantoni.

Vi sarà di sicuro capitato di entrare in una profumeria, piuttosto che vedere foto di un set fotografico, con quelle meravigliose valigie “con le gambe”, lo specchio e le luci che subito vi danno subito l’idea di un professionista. In Italia è stata Cantoni a progettare per la prima volta questo prodotto, pensando alle esigenze dei truccatori.

La valigia con le gambe è stata creata apposta per i make up artist che sono soliti andare in giro con tutto il proprio kit, e che spesso e volentieri si trovano a dover truccare nelle posizioni più scomode e con le luci meno confortevoli.Cantoni-postazione-trucco-luci-6

Tutti i prodotti proposti da Cantoni hanno un sistema di illuminazione proprio (brevettato ed esclusivo), l’I-light Cantoni, che non crea zone d’ombra e offre innumerevoli vantaggi rispetto alle normali lampadine e persino ai led.Cantoni-specchi-trucco-luci-1

Il marchio è leader nel settore ormai da anni e collabora con i più alti brand di cosmetica, da L’Oreal, a Max Factor, passando per Estee Lauder, Dior, Revlon e tantissimi altri.Cantoni-postazione-trucco-luci-600-600

La possibilità di personalizzare la propria valigia make up è un’occasione in più per affermare la propria professionalità e avere una postazione trucco facilmente riconoscibile.

Cantoni, negli anni, ha ampliato la sua gamma con postazioni mobili e fisse, valigie e specchi per rendere più semplice la vita di truccatori, fotografi e anche nail artist, sempre più numerosi.Cantoni-postazione-fisse-luci-8

Considerata la passione per la cosmesi, in crescita sbalorditiva negli ultimi anni, Cantoni ha lanciato la nuova linea Unica, che comprende valigie trucco e postazioni trucco d’arredo: è possibile così inserire uno specchio Cantoni anche nella “vanity table” di una make up addicted, proprio come quelle che si vedono nei film, creando una postazione make up perfetta anche a casa propria.specchi-luci-cantoni-10

Questo è solo un assaggio del mondo delle postazioni trucco con le luci, per scoprirlo fino in fondo vi invito a visitare il sito cantonishop.it e se pensate di acquistare inserite il codice BBMAR per avere uno sconto del 5% sulla vostra nuova postazione!

Io ne sono innamorata e molto presto vi mostrerò più da vicino uno dei prodotti più richiesti e bramati da tutti i make up artist italiani e del mondo!

Sfoglia la gallery per scoprire i migliori prodotti di questo marchio!

E voi come siete messi con i vostri “attrezzi” del mestiere?

Share
Anna Marchese

Anna Marchese

Trucco e scrivo, a qualsiasi ora del giorno e della notte, senza guardare ne’ l’orologio ne’ il calendario - http://www.annamarchese.it/about/ 

4 thoughts on “Cantoni: le valigie per truccatori Made in Italy

Claudia says:

Ciao Anna volevo sapere quanto costa la valigia con le gambe?
aspetto una tua risposta grazie

Pingback: Cantoni : les valises de maquillage professionnelles Made in Italy / L'angolo del trucco di Cantoni
Pingback: Make Up Artist e Nail Artist: postazioni e strumenti professionali per trucco e unghie | Anna Marchese
Lascia una risposta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>